Maximilianus – L‘arte dell’imperatore

dal 27 luglio al 3 novembre 2019

L’imperatore Massimiliano I nei suoi progetti della Gedechtnus (memoria), si affidò al potere delle immagini per mantenere vivo nei secoli, a favore della sua dinastia, il ricordo di se stesso e delle sue opere. Incaricò i maggiori artisti tedeschi del suo tempo perché illustrassero i suoi libri autobiografici e genealogici, oltre alle due monumentali opere xilografiche, il Triumphzug (Corteo trionfale) e l’Ehrenpforte (Arco trionfale), dimensionalmente superiori a qualsiasi altra opera a stampa realizzata fino a qual momento. La mostra vuole porre l’attenzione sul ruolo attivo della committenza imperiale, sulla sua diretta influenza nei contenuti e nella progettazione di queste opere: dal primo dettato in cui espose le sue idee, passando dal controllo delle bozze, fino ad arrivare alla realizzazione finale. In ogni fase apportò correzioni che rallentarono enormemente i lavori, tanto che alla sua morte tutti i progetti risultarono incompiuti. Per la prima volta verranno mostrate testimonianze della direzione diretta di Massimiliano, grazie a originali in parte ancora mai mostrati al pubblico. La mostra offre uno sguardo su un sovrano che non fu solo committente, ma anche autore attivo delle sue opere celebrative.

leggi di più