Urbario del maggiordomo di corte Enrico di Rottenburg

1360 ca. (facsimile XXI sec.)

«Dizs ist herrn hainrichs gelt von rotenburg Das da ze chastelbel gelegen ist» (Ecco ciò che fruttano i possedimenti di Enrico di Rottenburg nei pressi di Castelbello): dal podere di Castelbello con svariati “Jauch” (gioghi) di terreni, “Tagmahd” di prati e “Manngraben” di vitigni, Chunrad der Strobel ricavava vino, frumento, segale e orzo. Il significato di queste unità di misura è il seguente: “Jauch” (= giogo) è il termine che equivale alla superficie che due buoi riescono ad arare in una giornata; un uomo riesce a scavare con la vanga in un giorno un “Manngraben” o a falciare un “Tagmahd”.

L’urbario comprende il registro dei ricchi possedimenti e delle entrate di Enrico V di Rottenburg (1343 ca. – 1400 ca.) in Tirolo. Fino alla loro estinzione nel 1411 i Rottenburg furono una delle famiglie ministeriali più importanti della provincia. Più volte un Rottenburg fu governatore e burgravio del Tirolo. Già durante il Trecento commissionarono la compilazione di urbari per avere una visione d’insieme delle loro proprietà, dei proprietari di fattorie e tenute e delle imposte relative.

I ministeriali o “Dienstmannen” (servitori o vassalli) erano in origine persone in condizione servile incaricate di mansioni di vario genere al servizio di signori ecclesiastici e secolari. Svolgevano principalmente il compito di amministratori delle tenute e fornivano soldati per proteggerle. Grazie ai compiti e ai privilegi di cui godevano, allo stile di vita aristocratico e ai matrimoni adeguati, molte famiglie ministeriali furono in grado di ascendere ai ranghi nobiliari inferiori e di acquisire la libertà personale. Grazie alle proprietà terriere, alle cariche che rivestivano, alle varie entrate e alla concessione di pegni, erano spesso più ricchi del sovrano.

Soprattutto nei pressi dei castelli nobiliari, i dignitari di corte fra cui ciambellani, camerieri (coppieri) e scudieri edificavano castelli più piccoli e a loro volta concedevano feudi. I castelli ministeriali di Ora, Castel San Zeno, Castel Fontana, Castel Rubein (nel frattempo crollato), Castel Torre e Gratschberg sorgono nei pressi di Tirolo paese e di Castel Tirolo.

  • Materiale & Tecnica

    manoscritto su carta

  • Dimensioni

    31 cm x 22 cm

  • LMST Inv. n.

    701640 (facsimile)
    Orig. presso Tiroler Landesarchiv, Innsbruck