Messale più recente di Castel Tirolo

1310/30 ca.

Il messale contiene le preghiere, i canti e le letture per il celebrante durante la messa nel corso dell’anno ecclesiastico. Nella miniatura della Crocifissione il Cristo morente, così come la Madonna e San Giovanni nel loro lutto, sono raffigurati con espressività artistica. La sezione Te-igitur, che contiene la Preghiera eucaristica, fu aggiunta intorno al 1340 al Messale antico risalente ai primi del Trecento.

Il calendario registra tutta una serie di anniversari di morte: il 2 aprile Enrico di Tirolo, ex re di Boemia († 1335), il 25 aprile suo fratello, il conte Alberto († 1292), il 3 maggio il «comes Albertus senior», probabilmente Alberto III di Tirolo († 1253), a fine maggio il duca Ottone († 1310), il 31 luglio Margarete di Tirolo, l’8 agosto Elisabetta, «mater dominorum ducum» e moglie di Mainardo II († 1273), il 19 (invece del 16) agosto Adelaide di Braunschweig madre di Margarete di Tirolo († 1320), il 27 agosto l’assassinio del re Ottocaro II Přemyslidi di Boemia († 1278), il 22 settembre il duca Ludovico di Tirolo († 1305), il 30 ottobre il conte Mainardo II († 1295) e il 23 novembre sua figlia Elisabetta, moglie del re tedesco Alberto I († 1313).

Il 19 novembre è registrato come giorno della consacrazione della cappella. La registrazione risale pertanto a prima del 1328, quando la festa fu rimandata al giorno successivo. Gli stretti legami con il monastero tirolese di Stams sono ricordati dalla consacrazione della chiesa il 5 settembre.

Letteratura

Marco GOZZI, I Codici liturgici di Castel Tirolo. Con un saggio di Roberto Sette, Lucca 2012, pp. 143-216, in part. pp. 153-154.

Walter LANDI, Die Grafen von Tirol, in Walter HAUSER/Martin MITTERMAIR (a cura di), Schloss Tirol. Bd. 1 Baugeschichte, Bolzano 2017, pp. 110-131, in part. p. 127.

  • Materiale & Tecnica

    manoscritto su pergamena

  • Dimensioni

    27,2 cm x 17,5 cm (foglio)

    29,3 cm x 20,5 cm x 16,4 cm (libro)

  • LMST Inv. n.

    ProvBZ 50218528